E’ morto Luigi D’Antonio, presidente delle Guardie Ambientali di Angri.

E’ morto Luigi D’Antonio, presidente delle Guardie Ambientali di Angri.
Il cordoglio di Angri e di quanti lo hanno conosciuto.
Quando scompare una persona, generalmente, si usa dire che se ne è andata una brava persona.
E’ una frase di circostanza che con Luigi D’Antonio, presidente del gruppo Guardie Ambientali di Angri, morto dopo un breve periodo di malattia, non lo è.
Perché il presidente era davvero una persona a modo e sensibile.
Sposato, due figli Carmela e Massimiliano, Luigi D’Antonio 72 anni di Angri , dal 2002 era a capo del gruppo di volontari che con solerzia e abnegazione offrono le loro giornate a risolvere le problematiche del territorio e della comunità, di fatto è stato lui a istituire l’associazione ad Angri che negli anni ha fatto crescere e l’ha dotata di uomini e mezzi. Ora sarà il figlio Massimiliano, vicepresidente del gruppo a portare avanti ciò che il papà ha lasciato.
Mai una parola fuori posto, anzi sempre lui a donarne qualcuna di aiuto e sostegno.
Chiunque lo conoscesse lo ricorda come una persona gentile e dall’animo sensibile.
Per lui il volontariato era una missione.
Ecco perché la sua mancanza si sentirà ancora di più.
Tanti gli interventi e le collaborazioni che il Presidente con il suo gruppo ha donato per il suo paese.
Molti gli attestati di affetto che in queste ore stanno inondando le pagine social, anche il Sindaco ha voluto esternare la sua vicinanza a tutta l’associazione rivolgendo loro parole di cordoglio.
Angri intera si stringe attorno alla famiglia e ai volontari delle Guardie Ambientali in un momento così difficile, i funerali si terranno presso la Parrocchia Madonna Delle Grazie mercoledì 27 gennaio alle ore 10,00.

Please follow and like us: